CERIANA-MAYNERI Clotilde

CERIANA MAYNERI CLOTILDE

Clotilde Ceriana Mayneri è nata a Torino dove vive e lavora. Diplomata in scultura all'Accademia Albertina di Belle Arti, ha insegnato discipline plastiche al I Liceo Artistico.
Espone dagli anni '70 in gallerie pubbliche e private. Alcuni critici che si sono interessati al suo lavoro con recensioni: G. Auneddu, A. Balzola, M. Bandini, G. Beringheli, M. Bernardi, L. Bortolon, L. Cabutti, L. Carluccio, M. Caveggia, Y. Chabanon, R. Charmet, P. Chiappati, G. Cordero, F. De Caria, A. De Benedetti, A. Dragone, R. Guasco, P. Levi, P. Mantovani, G.G. Massara, A. Mistrangelo, I. Mormino, M. Tibone.
Alcune personali: Galleria S. Placide, Parigi, 1968; Galleria Triade, Torino, 1973; Centre Culturel Franco-Italien, Torino, 1977; Galleria l'Incontro, Genova, 1978; Galleria dei Tribunali, Bologna, 1978; Galleria Il Segno, Torino, 1991; Palazzo della Giunta Regionale, Torino, 1992; Sala delle Arti, Collegno, 1993; Sala Paschetto, Torre Pellice, 1994; Saletta Rossa, Torino, 1996; Studio Laboratorio, Torino, 1997; Associazione Culturale il Salto del Salmone, Torino, 1998; Galleria Sommelier, Pinerolo, 2001.
Nel 2005 ha allestito un personale di grafica presso il Circolo degli Artisti di Torino,
presentata da A. Mistrangelo.

Mirella Bandini, nel 1998, conclude così la sua presentazione: ".. un microcosmo intimista e vibratile, un colloquio sensibile e ininterrotto con materiali minimali dai quali trae risonanze arcaiche e spirituali, al quale ci avviciniamo per ascoltarne la segreta poesia".